Palombara Sabina (RM)



Ultime intopic

BENVENUTI NEL SITO LA PALOMBELLA


“La Palombella”. Questo l’affettuoso nome che il grande scultore francese Jean-Baptiste Carpeaux volle dare a Barbara Pasquarelli, una giovane palombarese con la quale, a metà dell’Ottocento, visse una romantica ma sfortunata storia d’amore intrecciata con l’Arte. È al ricordo di questa nostra concittadina che l’Associazione deve il nome.
Gli intenti dell’Associazione sono quelli di mantenere viva la memoria attraverso la salvaguardia dei ricordi, delle tradizioni, della cultura e della storia millenaria del nostro paese, ma allo stesso tempo contribuire operosamente alla valorizzazione delle specificità locali in ambito turistico, agroalimentare e sociale.



AVVISI
  • pubblicato il 17/11/2022
    2022 - Festa dell'olio - XIX edizione - 20/11/2022



    Galleria fotografica 2022 - Festa dell'olio - XIX edizione -20/11/2022

     L’Associazione socio-culturale “La Palombella

    In occasione del “Giorno di Bacco”

    organizza in Piazza Mazzini

    Domenica 20 novembre 2022

    19ª FESTA DELL’OLIO

    EXTRA VERGINE D’OLIVA

    Mostra dell’olio extra-vergine d’oliva novello

    a cura di aziende agricole locali

    Messa in funzione di un Minifrantoio

    Mini corsi di degustazione

    Seminario di introduzione all’olio extra vergine d’oliva  

    Mostra artistica di oggettistica in ceramica  

    Immancabile … la bruschetta

    offerta dall’Associazione

    “LA PALOMBELLA”

    -.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

    PROGRAMMA COMPLETO IN LOCANDINA A FIANCO

    (che si apre cliccandoci sopra)

    -.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-

    Resoconto della giornata

     

    di Angelo Gomelino – 21 novembre 2022

    Finalmente dopo due lunghi anni di restrizioni sanitarie causate dal Covid -19 si è potuti tornare alla normalità e così Palombara Sabina è stata invasa da una moltitudine di turisti per celebrare una giornata di festa all’insegna del divertimento, gustando e apprezzando i prodotti tipici del luogo. Evento catalizzatore “Il giorno di Bacco” organizzato dall’Associazione “Idee&Valori” che arrivato alla 18ª edizione è diventato, per gli amanti del buon bere e del buon mangiare, il percorso enogastronomico ideale, lungo le ampie sale e il giardino del Castello Savelli.  Un appuntamento annuale da non mancare assolutamente.

    Altre manifestazioni si sono tenute nella piazza principale di Palombara con stands, bancarelle e con il caratteristico appuntamento all’angolo delle “Pizze fritte”, al riparo delle scale di Sant’Egidio. Una tradizione ripresa da un gruppo di intraprendenti “femmone ‘e Palommara”: le gustose e tipiche pizze con lo zucchero, una leccornia d’altri tempi che le nonne di una volta friggevano, con il buon olio nostro, di primo mattino per la colazione dei nipoti, e non solo, in occasione dell’approntamento dell’impasto del pane.  

    E poi L’OLIO.  Si l’olio, di questo pregiato prodotto della nostra terra sabina non poteva mancare la celebrazione.  Per questa ci ha pensato la nostra Associazione socio-culturale “La Palombella” ad organizzare la Festa, arrivata quest’anno alla sua 19ª edizione e allestita in Piazza Mazzini. Attrazione principale della Festa è stata quella della messa in opera di un minifrantoio, gentilmente messo a disposizione dall’Azienda Agricola “ZEBI STEFANO/ AGRITURISMO EIRENE” che ha macinato per tutto il pomeriggio olive “itrana” dell’Azienda Agricola “COLLE PARADISO” di Alessandro Bosi.

    Con l’olio novello ricavato è stato condito il pane per la immancabile BRUSCHETTA che ha riscosso grande successo tra i numerosi turisti che hanno visitato lo stand, ma che hanno anche mostrato interesse alla funzionalità del minifrantoio. Un’occasione ghiotta per non lasciarsi sfuggire l’occasione di acquistare il pregiato olio E.V.O. pronto in confezioni di diversa tipicità tra lattine e bottiglie. 

    La Festa come da programma è stata completata nella nostra sede adiacente a Piazza Mazzini, al mattino, da un minicorso di assaggio dell’olio E.V.O. tenuto dalla nostra socia, dott.ssa ANTONELLA DOMENICI e nel pomeriggio, con un seminario molto interessante e la proiezione di numerose diapositive sulla introduzione al mondo dell’olio d’oliva E.V.O., tenuto dal dott. SALVATORE LIUZZI della Fondazione EVOO SCHOOL – UNAPROL.

    Faceva da contorno artistico lo stand della brava ceramista NICOLETTA CALIA, nostra socia e presso la "Corniceria Conforti" una bella mostra del nostro socio, il pittore FRANCO RANALDI, con l'esposizione delle sue ultime opere.

    La giornata dal punto di vista meteorologico era iniziata tra la nebbia e la pioggerellina della prima mattinata per poi farsi largo un bel cielo sereno e assolato e concludersi, all’imbrunire della sera, con un repentino abbassamento della temperatura che, tuttavia, non ha influito assolutamente sul corso della manifestazione.

    Per la ottima riuscita della manifestazione preme ricordare e ringraziare per l’impegno profuso nella fase preparatoria e “sul campo” durante tutto l’arco della giornata i soci: Corrado Mezzanotte, Mario Placidi, Giulio Bombelli, Walter Decadi, Antonio Onori, Giulio Patassini, Francesco Bosi e Mario Brandi.

    Un ringraziamento particolare a Stefano Zebi e Alessandro Bosi per aver fornito il minifrantoio e le olive, a Alessandro Salvatori per il trasporto del suddetto macchinario, a Giulio Marini di Artigiana Antincendi per la messa a disposizione di un estintore e infine, al socio Alessandro Margottini per il suo fattivo contributo operativo nell’impiantistica elettrica.   

     

    in alto la  "Galleria fotografica" ia cura di Angelo Gomelino  



INIZIATIVE E PROGRAMMI


NOTIZIE

La nostra Associazione per la riscoperta e la valorizzazione di
SAN GIOVANNI IN ARGENTELLA
Monumento Nazionale


ORARIO VISITE ABBAZIA

Visite: Sabato 16,00-19,00
Domenica 10:00 - 13:00

Recapiti telefonici: Curia vescovile 0765 24019 - Parrocchia di San Biagio (Palombara Sabina) 0774 66063

VIDEO NOTIZIE STORICHE VIRTUAL TOUR

Realizzato per il concerto del 27/09/15

Video di Ernesto Papale

Storia dell'abbazia

Tour virtuale dell'abbazia

ARCHIVIO STORICO

per conoscere meglio Palombara e il suo territorio: storia, monumenti, archeologia ... ed altro ancora.
Per saperne di più aprire la specifica area a destra.